‘L’amore merita la nostra benedizione’. Perchè la chiesa valdese di Milano benedirà l’amore di una coppia gay

Gay-Teens-2


Tutto era iniziato oltre un anno fa, quando Ciro e Guido, entrambi evangelici (Guido valdese, Ciro di un’altra chiesa sorella) avevano scritto una lettera profonda e toccante al Concistoro della chiesa valdese di Milano chiedendo di poter condividere la gioia del loro amore davanti a fratelli e sorelle di chiesa, e ricevendo una benedizione pubblica, all’interno cioè di un culto domenicale, della propria unione di vita.
Si dicevano pronti ad aspettare che la loro comunità fosse pronta, senza precorrere o bruciare i tempi lunghi della “democrazia” e delle discipline della Chiesa valdese o affrettare la necessaria approvazione Sinodale dell’atto.

«Nelle nostre Chiese, valdesi e metodiste, si era cominciato da molto tempo a dibattere della possibilità di testimoniare, anche a livello liturgico, l’accoglienza e il riconoscimento delle unioni di vita di persone dello stesso sesso, consci come siamo che ogni patto d’amore realizzato nella libertà, nella responsabilità e nella piena reciprocità per i credenti è prezioso agli occhi di Dio e si nutre della sua promessa – commenta il pastore Giuseppe Platone, della chiesa valdese di Milano – ma solo grazie a questa lettera di richiesta al nostro Concistoro da parte di Ciro e Guido e poi alla bella e a tratti animata discussione del successivo Sinodo dell’agosto 2010, si è arrivati a una decisione ufficiale e condivisa a larghissima maggioranza».

..

A Milano la chiesa valdese benedice l’unione di vita di una coppia di fratelli gay

Comunicato del Concistoro della chiesa valdese di Milano, 23 giugno 2011

Il Sinodo del 2010 delle Chiese valdesi e metodiste italiane (massimo organo decisionale formato da 180 laici/che e pastori/e eletti dalla proprie chiese e riuniti annualmente a Torre Pellice – Torino – per una settimana, da tutta Italia) lo aveva già ratificato: nel caso in cui due credenti evangelici/che omosessuali richiedano alla propria chiesa locale la benedizione di una propria unione di vita, laddove la chiesa locale stessa abbia raggiunto un consenso maturo e rispettoso delle diverse posizioni, essa si può e deve sentire libera di prendere le decisioni conseguenti, rimanendo in costruttivo contatto con gli appositi organismi.

Leggi tutto…

.

Testimoniare il dono ricevuto. A Milano il 26 giugno la prima benedizione di una coppia omosessuale valdese

Articolo di Luca Maria Negro, settimanale Riforma, 24 giugno 2011
Ciro e Guido, la coppia che oltre un anno fa aveva chiesto al Concistoro valdese di Milano un culto di benedizione della loro unione, potrà finalmente condividere «il dono dell’amore che li lega l’uno all’altro».
A fare da «apripista» era stata la Chiesa valdese di Trapani, dove il 7 aprile 2010 era stata benedetta l’unione di due donne luterane.

Leggi tutto…

.

‘L’amore merita la nostra benedizione’. La chiesa valdese di Milano benedice l’amore di una coppia gay

Articolo di Natalia Aspesi, La Repubblica, 22 giugno 2011, p.23

Volete scambiarvi le fedi? No grazie, le portiamo già. E i confetti? Troppo tradizionali. Sarà un matrimonio secondo il rito valdese, la benedizione di Ciro Scelsi, 42 anni, architetto, di famiglia battista, e Guido Lanza, 62 anni, ex analista programmatore adesso pensionato, valdese, che sarà invocata il 26 giugno.
Per i valdesi come per le altre fedi protestanti, il matrimonio non è un sacramento, «perché Gesù non ha sposato nessuno».

Leggi tutto…

..
Perchè la chiesa Valdese a Milano benedirà un’unione omosessuale?

Intervista di Catherine Cornet tratto da MyEurop (Francia), 18 giugno 2011, liberamente tradotta da Giacomo Tessaro

L’Italia non autorizza né il matrimonio gay né le unioni civili tra persone dello stesso sesso. In Vaticano, l’argomento è sempre tabù. Un pastore della chiesa valdese tuttavia si prepara a benedire una coppia omosessuale.
Sulla carta europea dei diritti degli omosessuali l’Italia è in coda: che sia il peso del Vaticano o l’influenza di secoli di machismo, il paese non ha mai iniziato un dibattito reale sui diritti degli omosessuali.

Leggi tutto…

Annunci

Un pensiero su “‘L’amore merita la nostra benedizione’. Perchè la chiesa valdese di Milano benedirà l’amore di una coppia gay

  1. Gionata Blog chiude… da oggi i commenti a tutti gli articoli di gionata.org potrai postarli direttamente su Facebook o twitter…

    Perciò non è un addio ma un arrivederci su altre piattaforme per solcare insieme il grande mare della rete….

    🙂 i webmaster di gionata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...