All’Europride di Roma arriva John McNeill, il teologo che si batte per l’accoglienza delle persone omosessuali nella chiesa cattolica

1788

All’Europride di Roma, su invito dei gruppi di cristiani omosessuali italiani, sarà ospite d’onore l’ottancinquenne John McNeill, il teologo cattolico americano fondatore della teologia  dell’accoglienza delle persone lgbt nella chiesa cattolica.

John McNeill tornerà a Roma, città simbolo del cattolicesimo dove, nel 1977, gli venne ordinato di non parlare né scrivere più riguardo all’omosessualità dall’allora  cardinale Joseph Ratzinger, l’uomo che più tardi sarebbe diventato Papa Benedetto XVI.
Per essersi rifiutato di obbedire a questo ordine McNeill fu espulso dall’ordine dei Gesuiti nell’aprile 1987.

I suoi scritti rivoluzionari – tra cui il suo libro ‘Scommettere su Dio. Teologia della liberazione omosessuale’- sono stati tradotti in molte lingue ed hanno ispirato la nascita di DignityUSA, l’importante organizzazione dei cattolici omosessuali degli Stati Uniti, e la nascita del movimento dei cristiani omosessuali in europa.

McNeill sarà a Roma per due eventi unici, la proiezione in anteprima mondiale del docu-film ‘Taking a chance on God’ (Scommettendo su Dio), sulla sua vita, curato dal regista Brendan Fay che sarà proiettato lunedi 6 giugno 2011 inoltre parteciperà come relatore alla Conferenza europea “Le persone omosessuali e transessuali e le chiese cristiane in Europa" che si terrà venerdì 10 giugno 2011 e che vedrà confrontarsi insieme laici, teologi e cristiani di tutt’europa su questo tema.

Entrambe le iniziative, che avranno luogo a Roma all’Euro Pride Park di Piazza Vittorio Emanuele (Vedi Mappa), sono state organizzate dai credenti omosessuali italiani con il coordinamento del gruppo “Nuova Proposta” e la collaborazione di Gionata.org – il progetto in rete su fede e omosessualità (www.gionata.org), del Forum Italiano dei Gruppi Cristiani Omosessuali ed il supporto dell’agenzia giornalistica cattolica Adista e del movimento internazionale Noi Siamo Chiesa.

Durante la sua permanenza a Roma il teologo McNeill consegnerà anche una lettera ai responsabili della Congregazione per la Dottrina della Fede in cui solleciterà i responsabili della Chiesa cattolica a pronunciarsi contro l’ingiustizia, la violenza e le discriminazioni subite dalle persone LGBT in tutto il mondo.

..

Anteprima mondiale a Roma del docu-film “Taking a Chance on God” (6 giugno 2011)

Lunedì 6 giugno, alle ore 20.30, al Pride Park di Roma avrà luogo l’anteprima mondiale del docu-film “Taking a Chance on God” (Scommettere su Dio) del regista americano Brendan Fay, che racconta, in maniera commovente e vera, la vita di John McNeill, teologo ed ex sacerdote cattolico oramai 85enne, pioniere dell’attivismo per i diritti delle persone LGBT e fondatore del movimento “Dignity” che raccoglie in Nord America tutte le persone omosessuali e transessuali cattoliche.

Leggi tutto…

.

Conferenza europea “Le persone omosessuali e transessuali e le chiese cristiane in Europa" (10 giugno 2011)

“La conferenza europea “Le persone omosessuali e transessuali e le chiese cristiane in Europa: paure e opportunità per una piena accoglienza e inclusione”, organizzata dai gruppi di cristiani omosessuali italiani ed europei, vuol essere un momento di riflessione a più voci con laici, pastori e teologi europei sulle esperienze di accoglienza delle persone gay, lesbiche, bisex e trans (glbt) all’interno delle chiese cristiane europee.

Leggi tutto…

.

Con i piedi piantati a mezz’aria. Il viaggio spirituale del teologo gay John McNeill Intervista di Lidia Borghi del gruppo  Bethel di Genova, tradotta da Marius, 29 maggio 2011

Alla fine del mese di aprile 2011 i volontari del progetto gionata mi chiesero di mettermi in contatto con il teologo statunitense John McNeill, uno dei più noti attivisti omosessuali dei diritti civili per le persone Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transessuali (LGBT), al fine di farmi rilasciare da lui un’intervista sul suo impegno di sacerdote, psicoterapeuta e councelor gay, in vista della sua partecipazione all’Europride 2011 di Roma.
Da quell’esperienza almeno due persone, il traduttore ed io, sono uscite profondamente mutate.

Leggi tutto…

Annunci

Un pensiero su “All’Europride di Roma arriva John McNeill, il teologo che si batte per l’accoglienza delle persone omosessuali nella chiesa cattolica

  1. “Sarebbe triste se il prossimo Family 2012 finisse in una retorica esclusiva sulla “famiglia tradizionale” Si amerebbe invece che si allargassero un po’ di più le “fessure di attenzione”.
    Quando si parla di “famiglia” sia importante ritrovare la “mistica” del focolare: questa aiuta ad uscire da certi ideologismi, ad allargare gli spazi della mente e del cuore, a rimettere al centro non tanto e non solo la differenza sessuale e la “produzione” di figli, ma ancor più ogni tipo di relazione bella e seria, come il “fuoco” che illumina e riscalda, che ripara dal freddo, che permette di cuocere il cibo di cui nutrirsi, che attrae le persone a riunirsi per dire e ascoltare “racconti” e cementare così la loro amicizia, il loro affetto, la loro intesa.”

    leggi tutto l’articolo molto bello su e seguici …
    http://fraternitaecondivisione.blogspot.com/2012/01/focalizziamoci-insieme-non-divisi.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...