Il coming out, un atto di santità per gli omosessuali

Testo del teologo David R. Weiss* tratto dal suo libro To the Tune of a Welcoming God: Lyrical Reflections on Sexuality, Spirituality, and the Wideness of God’s Welcome, Langdon Street Press, 2008, liberamente tradotto da Massimo

Per un gay il coming out non è quasi mai qualcosa di scontato o di facile da fare. E in genere è un processo che dura tutta la vita, perché coming out continua a inseguirti e le aspettative della società provano a cancellarti di continuo.
Il momento di fare "Coming Out" potrà perciò ripresentarsi di continuo. Quindi superare la fase del Coming Out non vuol dire lasciartelo alle spalle; vuol dire semplicemente aggiungere un’altra azione al repertorio di santità della tua vita, quella che io chiamo l’azione del Tener Fede.

Leggi tutto…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...