Dalla Veglia per le vittime dell’omofobia di Milano. Una riflessione della pastora Anne Zell

image

"Chi ci separerà dunque dall’amore di Cristo?" (Romani 8:35) sono i versetti conclusivi del capitolo 8 della Lettera ai Romani simbolo delle veglie e dei culti domenicali per le vittime dell’omofobia di quest’anno (2010)
Da questi versetti è partita la predicazione-testimonianza offerta dalla pastora valdese Anne Zell a quanti hanno partecipato alla  Veglia ecumenica di preghiera per le vittime dell’omofobia e della transfobia di Milano, organizzata dai gruppi milanesi di cristiani omosessuali Il Guado, La Fonte e il Varco-Refo, giovedì 13 maggio 2010 alle 21, nella Chiesa cattolica di santa Maria della Fonte (Chiesa Rossa) dei frati Cappuccini.

Una bella riflessione su "chi o cosa ci separa dall’amore degli altri… ".

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...