Omosessualità: in Montenegro, per viverla bisogna nascondersi

reportageArticolo di Nela Lazarević tratto da Le Courrier des Balkans  del 30 octobre 2009, liberamente tradotto da Erica

In Montenegro, le persone lesbiche, gay, bisex e trans (LGBT) preferiscono nascondere il loro orientamento sessuale piuttosto che affrontare lo sguardo di una società ancora molto patriarcale e piena di pregiudizi incontrandoli.
In un paese dove è più grave essere accusati di omosessualità che di corruzione, la sessualità alternativa non riesce proprio ad essere accettata e l’assenza di una presenza carismatica portavoce dei loro diritti non aiuta a far evolvere le mentalità.

Leggi tutto…

Annunci

Un pensiero su “Omosessualità: in Montenegro, per viverla bisogna nascondersi

  1. Molto interessante questo articolo sulla drammatica situazione dei gay in Montenegro e grazie a Erica che lo ha tradotto.Nonostante ci sia stata una regina montenegrina in Italia,Elena,sposa di Vittorio Emanuele terzo,questo paese balcanico è ancora troppo poco conosciuto da noi.Sarebbe importante una rete di solidarietà con gay,lesbiche,trans di più paesi possibili per poter parlare e poter rendere conosciute queste orrende violenze contro gli omosessuali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...