Senza scampo. La strage degli omosessuali iracheni

Articolo tratto da cristianosgays.com del 15 settembre 2009, liberamente tradotto da Dino

Raccapricciante l’articolo che possiamo leggere su Dosmanzanas nel quale si parla di un assassino reo confesso di omosessuali (ndr in Iraq) che, con estremo cinismo, riferisce i suoi metodi.
L’aspetto più terribile è che qualcuno l’ha imbottito di pregiudizi e di argomenti pseudoreligiosi per giustificarsi e per giustificare quello che fa.

Leggi tutto…

Annunci

Un pensiero su “Senza scampo. La strage degli omosessuali iracheni

  1. Questo articolo descrive situazioni atroci.Le persecuzioni,le torture,gli omicidi di gay innocenti in Iraq sono da fermare.Per i mandanti e gli esecutori ci vorrebbero processi e l’aggravante di crimini contro l’umanità,sancito al processo di Norimberga nel 1945.Sarebbe bene che ogni donna e uomo arabo che ama l’umanità e i diritti umani facesse sentire la sua voce contro questo crimine.Gli integralisti e i fanatici nell’Islam sono pochi ma le loro azioni e parole hanno più rilievo sui media che le azioni e le parole di pace e di diritti umani di milioni di arabi.Gli americani che hanno invaso l’Iraq inventando false armi chimiche devono portare la pace e sicurezza ai cittadini iracheni etero e gay.L’Europa unita dovrebbe farsi sentire di più e così i suoi cittadini.Ma questo subito in modo da salvare i gay a rischio.Gli organismi internazionali e le persone devono mobilitarsi senza perdere tempo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...