Il mio Kairos contro l’omofobia

riflessioniRiflessioni di Innocenzo del gruppo Kairos, cristiani omosessuali di Firenze

Ho appreso della notizia dell’attentato omofobo di Roma mentre ero a tavola.
Stavo parlato con i miei genitori della convivenza che sto iniziando con il mio ragazzo e dei tanti piccoli e grandi cambiamenti che porterà nelle nostre vite.
Poi il telegiornale ha dato la notizia dell’ennesimo attacco omofobo a Roma. Mia madre mi ha guardato negli occhi spaventata e mi ha detto "state attenti ragazzi, il mondo è pieno di gente cattiva".

Leggi tutto…

Annunci

2 pensieri su “Il mio Kairos contro l’omofobia

  1. Carissimo Innocenzo,molto bella la tua riflessione.Non conoscevo la frase di Martin Luther King.Un abbraccio a te,al tuo compagno e a tutti i volontari e le volontarie di Kairos di Firenze,Lavinia.

  2. non ho ancora avuto occasione di dirti quanto sono contenta di quello che vi è successo a casa dei tuoi. il comportamento della tua famiglia dà grande speranza a tanti ragazzi e ragazze di famiglia tradizionale che hanno paura di fare coming-out in casa. la dimostrazione che “il momento opportuno” è quando si è profondamente sicuri di sé e delle proprie relazioni.
    un abbraccio
    (a giovedì, direi :o))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...