Essere gay in Algeria. Quando l’omofobia è rivolta verso se stessi

testimonianzaTestimonianza di Ali Salem tratta da Kelma.org dell’ottobre 2001, liberamente tradotta da Lavinia Capogna

 

Sono un ragazzo algerino che ha quasi tutto nella vita per essere completamente rigoglioso e totalmente felice eccetto che per la mia omosessualità, perché vivendo in Algeria non mi è permessa.
Perché c’é una parte della mia personalità che non può esprimersi liberamente e deve essere nascosta per paura della società che altrimnenti mi giudicherebbe e mi rifiuterebbe per sempre.

Leggi tutto…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...