La storia della chiesa c’insegna che il suo insegnamento può cambiare

riflessioniRiflessioni di Jim Green tratte da faithinamerica, liberamente tradotte da Pina

Lo Spirito Santo ci guida ad una più profonda comprensione dell’omosessualità. Di recente, l’Assemblea Generale della Chiesa Presbiteriana Statunitense ha votato a favore dell’ordinazione sacerdotale degli omosessuali.
In risposta a questo, molti Presbiteriani mi hanno chiesto: “Come può la Chiesa cambiare ciò che è stato proclamato in centinaia di anni?”.

Leggi tutto…

Annunci

3 pensieri su “La storia della chiesa c’insegna che il suo insegnamento può cambiare

  1. Bella e profonda questa riflessione di Jim Green e grazie a Pina che l’ha tradotta per tutti.Essa parla di molte cose tra cui un grande dono di Dio all’umanità:la possibilità di cambiare in meglio. S.Francesco poco più che ventenne andò ad aiutare i lebbrosi e poi disse: ciò che prima era amaro è diventato dolce.Il giovane ricco di Assisi aveva trovato dentro di sè la maggior ricchezza:il grande amore che era in lui.Anche le chiese e le società possono cambiare in meglio come le singole persone.Vi sarà un tempo in cui lesbiche,gay e trans non saranno più perseguitati ma dobbiamo cambiare i cuori dei farisei e abolire l’ignoranza e avere leggi come le unioni civili e contro l’omofobia per quanto riguarda l’Italia.La storia ci insegna che non vi sono diritti per chi non li reclama a gran voce e quotidianamente.

  2. Molto bello anche secondo me questo articolo.
    Mi piace molto l’idea che per costruire un mondo migliore e più accogliente per tutti, tutti ci dobbiamo mettere del nostro.
    Dio non costruisce il Suo Regno senza il nostro contributo.

  3. Carissime volontarie e lettrici,carissimi volontari e lettori vi chiedo di pregare per la guarigione di una mia amica poco più che ventenne che è in ospedale in gravissime condizioni per un brutto male.Pregate per lei,per i suoi genitori,per la sua compagna.La preghiera di tutti potrà aiutarla a guarire.Grazie.Un abbraccio cristiano a tutti voi,Lavinia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...