Vi racconto la strage degli omosessuali in Iran

Active ImageTestimonianza di Arsham Parsi dell’Iranian Queer Organization (IRQO) di Toronto del 28 Febbraio 2008

Sono nato in Iran, nel settembre del 1980. Ho vissuto la mia adolescenza a Shiraz in solitudine e provando disgusto per me stesso. Non ho mai incontrato nessuno come me e pensavo di non essere normale.
Ho pregato tanto per diventare una persona buona, una persona normale, e mentre gli altri digiunavano per un mese, io digiunavo per tre mesi. Ma poi ho scoperto internet ed ho visto che non ero solo.

Leggi tutto…

Annunci

2 pensieri su “Vi racconto la strage degli omosessuali in Iran

  1. Dalla Sunnah “Quando un uomo cavalca un altro uomo, il trono di Dio trema. Uccidete l’uomo che lo fa e quello che se lo fa fare. Il sihaq (lesbismo) delle donne è zina (rapporti illegittimi) tra esse”.
    Io sono battezzato come cattolico ma mi sto avvicinando all’Islam iraniano e sono in amicizia su Facebook con i Pasdaran iraniani, io sono favorevole ad uno stato etico come era l’Europa nel Medioevo dove per gli omosessuali c’era il rogo!!!!
    Il capo del partito di estrema destra svizzero a Basilea si è convertito all’Islam e così molti altri suoi camerati.
    La chiesa cattolica non ha il coraggio di gridare che la sodomia porta diritti all’Inferno e io mi rifiuto di rendermi complice di tale viltà di fronte all’Altissimo!!!!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...