Siamo una chiesa di imbalsamatori?

rflessioni di un evangelicoSermone del pastore valedese Luca Maria Negro su Luca 23,55-24,11b , tenuto alla Chiesa Battista di via Passalacqua di Torino il 12 Aprile 2009

Maria Maddalena, Giovanna e Maria di Giacomo: prime testimoni e prime annunciatrici della risurrezione. A rigore, sono proprio queste donne, insieme alle loro compagne il cui nome non ci è stato tramandato, le prime predicatrici cristiane.
Anche se la chiesa non ha accolto la loro predicazione: dapprima gli apostoli ritengono i loro discorsi un vaneggiare e non prestano loro fede; in seguito, la chiesa ormai gerarchizzata ricaccerà le donne nel silenzio, per secoli.

Leggi tutto…

Annunci

Un pensiero su “Siamo una chiesa di imbalsamatori?

  1. Bello questo sermone che affronta alcuni temi fondamentali.Su uno vorrei dire qualcosa:l’importanza delle donne nel Vangelo.Nel mondo antico da Roma alla Giudea,dalla Cina all’India le donne non contavano nulla e nemmeno i bambini. Gesù parla alle donne come agli uomini,come nel dialogo con la donna che va a prendere l’acqua nel Vangelo di S.Giovanni.Compie il primo miracolo alle nozze di Cana per far felice sua madre.Salva l’adultera con quella frase che solo lui poteva pronunciare:chi è senza peccato scagli la prima pietra.Piange con le sorelle di Lazzaro che poi resuscita.Gesù appare risorto a Maria Maddalena.Difende la donna che sparge un unguento sui suoi capelli da Simone e da Giuda.E sulla croce affida la madre a Giovanni,l’unico apostolo che non è fuggito per paura.Gesù dimostra una completa eguaglianza tra donne e uomini come nessuno prima di lui.E anche con i bambini stabilisce la stessa eguaglianza.E dice:Se non tornerete come bambini non entrerete nel Regno dei Cieli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...