Padre Raúl Lugo: “Gesù Cristo non ha mai condannato l’omosessualità”

riflessioniIntervista al sacerdote messicano Raúl Lugo, autore di Iglesia Católica y Homosexualidad (Chiesa Cattolica e omosessualità), di Christian Rea Tizcareño tratta da notiese.org del 20 ottobre 2008, liberamente tradotta da Alessandra C.

Gesù di Nazaret non ha mai condannato gli omosessuali, sostiene in un’intervista Raúl Lugo, sacerdote dello Yucatán (Messico) e autore del libro Iglesia católica y homosexualidad (Editore Nueva Utopía, 2006, p. 224 ).
Il sacerdote, che trova la ragione del suo essere un rivoluzionario nella Bibbia, pensa che “chiunque sia discepolo di Cristo, debba necessariamente stare accanto alle persone che soffrono, a prescindere dal giudizio morale che si possa ad esse attribuire”.

Leggi tutto…

Annunci

7 pensieri su “Padre Raúl Lugo: “Gesù Cristo non ha mai condannato l’omosessualità”

  1. Molto belle le parole e i concetti di padre Raul Lugo.Gesù perdonò Giuda,Ponzio Pilato,i soldati romani_perdona loro perché non sanno quello che fanno_Maria Maddalena e l’adultera e tutti i peccatori.Certamente non avrebbe condannato le e gli omosessuali.fa bene padre Raul a scrivere e scrive bene.E fa bene a citare Freud,ebreo ma ateo,che ha aperto una buona via per la conoscenza.grazie padre Raul.

  2. Bellissimo testo, e mi ha fatto molto piacere apprendere che un gruppo gay San Elredo che riceve l’appoggio della diocesi: è quello che dovrebbero fare tutte le diocesi. E’ vero che nessuno deve sentirsi estraneo alla Chiesa ma soprattutto, nel caso del Vaticano, che a quanto pare si sente in diritto e in dovere di farlo, nessuno deve estraneare dalla Chiesa. Altra cosa da rabbrividire: paragonare l’omosessualità alla pederastia!… questo poi è ancora peggio!

  3. Vi invito caldamente ad istituire corsi di recupero per i preti pedofili(sono moltissimi!!!).
    Perchè affidarli al tribunale ecclesiastico,che spesso o sempre li trasferisce in altre diocesi,magari povere,dove possono continuare le
    loro porcherie indisturbati.Dimenticavo…fatevi curare anche voi,ne avete bisogno !!!

    Saluti.Piero gennai.

  4. Caro Piero Gennai, i preti pedofili per i reati da loro commessi non devono essere affidati ai tribunali ecclesiastici ma alla giustizia penale dello stato.

    Poi dovresti spiegare meglio cosa intendi quando dici “fatevi curare anche voi, ne avete bisogno”. In che senso? A chi ti rivolgi? Se ti rivolgi ai gay cristiani il tuo post è offensivo e dovrebbe essere cancellato.

  5. Ciao Piero,vorrei dialogare con te e ti rispondo.Primo:la pedofilia è un crimine orrendo e vi sono casi di preti pedofili ma anche di tanti uomini etero anche sposati pedofili.Secondo:i gay condannano severamente la pedofilia.Terzo:se ti rivolgi a noi gay per dirci di curarci cadi in errore perché l’omosessualità non è una malattia come è stato scientificamente dimostrato.Quarto:Il disprezzo che esprimi è qualcosa su cui dovresti riflettere perché chi disprezza una minoranza innocente disprezza prima di tutto se stesso.Spero che tu possa compiere un percorso spirituale,emotivo e razionale che ti conduca dal disprezzo al rispetto verso noi gay,lesbiche e trans.ciao

  6. Una bella notizia per tutti:Padre Raúl Lugo legge il nostro sito Gionata.org. Io ne sono felice e fiera perché Padre Raúl è un uomo e un sacerdote di grande bontà,intelligenza e sensibilità.Lavinia Capogna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...