I bravi cattolici usano il preservativo. Una scelta in favore della vita

dossier aids 2008Articolo tratto da condoms4life.org, liberamente tradotto da Fabio

L’associazione americana Catholics for Choice (“Cattolici per scelta”) ha partecipato alla XVII Conferenza sull’AIDS che si è svolta a Città del Messico dal 3 all’8 agosto 2008 dove ha lanciato la campagna “I bravi cattolici usano il preservativo” e inviato un messaggio al Papa chiedendo di porre fine al bando dei preservativi.
Anche noi volontari di gionata.org , come ha fatto Catholics for choice, crediamo sia importante ricordare, sia alle persone eterosessuali che omosessuali, di usare il preservativo per prevenire la diffusione delle malattie a trasmissione sessuale, in primo luogo l’HIV. La vita è un bene prezioso che ci ha dato il Signore. Non bisogna esitare un istante a proteggere la vita propria e altrui dalla diffusione di malattie mortali. Usare sempre il preservativo è “una scelta in favore della vita”.

Leggi tutto…

Annunci

Un pensiero su “I bravi cattolici usano il preservativo. Una scelta in favore della vita

  1. come fanno in vaticano a pensare di essere a favore della vita quando con le loro affermazioni pubbliche mettono a rischio la vita di miliardi di persone, specialmente in alcune zone dell’africa dove l’aids è pandemico.

    Non è un caso che il cardinale africano Turkson ha dichiarato a margine del recente sinodo dei vescovi: “se un contagiato venisse da me, raccomanderei l’uso del preservativo”. (citato da qui: http://ariccianontace.wordpress.com/2009/10/12/sinodo-africano-vietato-parlare-di-condom-e-celibato-dei-preti/).

    Solo un anno e mezzo fa, durante un suo viaggio in Africa, Benedetto XVI aveva sconcertato il mondo intero affermando che l’uso del preservativo “peggiora la situazione”.

    Ricorderete lo sdegno della comunità internazionale contro queste affermazioni sconsiderate. Ad esempio Herman Van Rompuy, ora Presidente dell’Unione Europea, aveva risposto seccamente: “Non spetta al Papa mettere in dubbio le politiche della sanità pubblica, che godono di unanime sostegno e ogni giorno salvano delle vite”. (citato da qui: http://www.repubblica.it/2009/03/sezioni/esteri/benedetto-xvi-32/scontro-belgio/scontro-belgio.html)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...