La mia spiritualità e l’accettazione della mia omosessualità

testimonianzaRiflessioni tratte da leblogdunparpaillot del 29 ottobre 2008, liberamente tradotte da Dino

Quando sono venuto a conoscenza dell’argomento del prossimo incontro di “Spiritualità Tra Noi” a Quebec, ho deciso di pubblicare su alcune riflessioni sul tema. In primo luogo sarebbe forse necessario distinguere la spiritualità dalla religione? La mia risposta è sì.
Certamente la religione implica la spiritualità ma è facile constatare che troppo spesso la spiritualità manca in molte persone che “vivono” religiosamente. Non mi riferisco alla preghiera o alle lodi: Parlo di apertura, di accoglienza dell’altro, di solidarietà, di fede fuori dai muri delle chiese, di giustizia e di rispetto della diversità umana e delle sue differenze.

Leggi tutto…

Annunci

2 pensieri su “La mia spiritualità e l’accettazione della mia omosessualità

  1. Mi è piaciuta la frase: ” .. che la società sia diventata più tollerante è un dato di fatto…”, e al riguardo, ho “scoperto” con molto piacere, parlando proprio di omosessualità con alcuni miei amici, che molti di loro non sono per niente “scandalizzati” e non disprezzno per niente chi ha questi orientamenti sessuali. Chissà, forse qualcuno comincia ad aprire la loro mente (?)… speriamo! Per quanto riguarda la Chiesa, forse dovremo aspettare altri diecimila anni perchè abbia un “orizzonte molto più ampio!..”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...