La scuola, i cortei, le proteste. Quando la vita irrompe su Gionata

mobilitazioniRiflessioni dei webmaster di Gionata

Che cosa c’entra Gionata, un progetto di volontariato su fede e omosessualità, con la protesta che in questi giorni sta scuotendo il mondo della scuola e dell’Università Italiana e che sta mobilitando migliaia d’insegnati e studenti. Che centra? Nulla è tutto.
In questi giorni di mobilitazione anche molti dei volontari di Gionata sono coinvolti, perché studenti universitari, dottorandi o professori. Molti di loro hanno già saputo che essendo precari, l’anno prossimo, rimarranno a casa. Non ci sono cattedre per loro. Per gli studenti invece si prevedono aumenti di tasse universitarie, per fare quadrare i bilanci scolastici falcidiati dai tagli preventivati, soldi che proprio non si sa da dove andare a pescare. Quante storie abbiamo incrociato in questi giorni per caso.

Leggi tutto…

Annunci

2 pensieri su “La scuola, i cortei, le proteste. Quando la vita irrompe su Gionata

  1. Non era previsto un commento per la giusta esternazione di Gionata ma mi intrufolo perchè avevo bisogno di una ventata di aria fresca e di giovani e non che chiedono con forza che vengano rispettati i loro diritti senza dover per questo emigrare. Non credo che siate fuori tema anzi , forse finalmente accetteremo di essere in mezzo al tema vero della vita , di tutti noi insieme con tutti i normali problemi di sopravvivenza di cui discutere. Non si può essere sempre politicamente corretti, si può anche partecipare seriamente ad una discussione vitale per il futuro di figli e nipoti.

  2. Sono totalmente d’accordo con quanto avete scritto. Sono cittadino di questo paese e sono gay :le due cose sono unite. Un futuro migliore, una società accogliente, l’istruzione a tutti: toccano anche la mia vita gay. Vedo bene che il governo e le televisioni governative ( quasi tutte) dicono che le proteste sono immotivate e non è vero niente: non tagli, non diminuzioni di insegnanti, non aumento di alunni per classe, non classi differenziali per stranieri: solo sprechi e fannulloni. Ma invito tutti a leggere bene i provvedimenti approvati o in via di approvazione.
    E’ un momento particolare, molto brutto e mi riscalda un po’ il cuore che ci sia una reazione dei giovani e anche una apertura di Gionata a quello che ci sta intorno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...