Una discussione a più voci su "Omosessualità nel cristianesimo: approcci alternativi"

Immagine attivaScriveva il reverendo William Sloane Coffin Jr (1 giugno 1924 – 12 aprile 2006) che l’esclusione dei credenti omosessuali “è una spina nella carne della Chiesa e noi non possiamo rimanere né indifferenti, né indecisi”.
Nell’’incontro intitolato “Omosessualità nel cristianesimo: approcci alternativi“, organizzato il 20 Giugno 2008 dal movimento “Noi siamo chiesa” dell’Emilia Romagna ne hanno discusso insieme: Franco Barbero, animatore della comunità di Base di Pinerolo; Gianni Geraci, animatore del gruppo di credenti omosessuali del Guado di Milano; Letizia Tomassone, teologa femminista, pastora e Vicepresidente della Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia (FCEI).
Nel corso dell’incontro è stata data pubblica lettura di un documento elaborato dal gruppo dei credenti omosessuali di Noi Siamo chiesa dell’Emilia Romagna “una riflessione che nasce dall’esperienza diretta  di chi vive la condizione omosessuale e vuole andare oltre le discriminazioni”. Per chi non c’era proponiamo la registrazione audio del convegno, basta cliccare qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...