Noi battisti italiani e le veglie di preghiera per le vittime dell’omofobia

Active Image Lettera inviata da Anna Maffei, presidente dell’Unione Cristiana Evangelica Battista d’Italia (UCEBI)
Anna Maffei, presidente dell’Unione cristiana evangelica battista d’Italia (UCEBI), che raccoglie su base volontaria circa 120 chiese evangeliche battiste sparse sul territorio nazionale, ha scritto una lunga lettera ai credenti che stanno organizzando le veglie di preghiera che dal 2 al 6 aprile ricorderanno le vittime della violenza dell’omofobia.
Scrive la Maffei: “l’Unione battista condivide in pieno lo spirito che anima la vostra preghiera comune, così come tutte le manifestazioni contro l’intolleranza di qualsivoglia matrice”.
Già “nel novembre 2007, nel corso della nostra Assemblea congiunta al Sinodo delle chiese valdesi e metodiste, abbiamo votato a larga maggioranza un atto in cui, fra l’altro, abbiamo confessato “il peccato della discriminazione delle persone omosessuali e della sofferenza imposta loro dalla mancanza di solidarietà”, abbiamo condannato “ogni violenza verbale, fisica, e psicologica, ogni discriminazione nei confronti di persone omosessuali. …Che il Signore vi stia vicino dunque. Molti delle nostre chiese si uniranno alla vostra preghiera, se non potranno farlo fisicamente, lo faranno almeno nello spirito”.


Leggi l’articolo…

Annunci

Un pensiero su “Noi battisti italiani e le veglie di preghiera per le vittime dell’omofobia

  1. Confesso che queste parole mi hanno colpito molto… davvero non me le aspettavo… chiarezza esemplare, chi sa se oltretevere sapranno prendere esempio …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...