Il passaparola dei blog e le veglie per le vittime dell’omofobia 2008

Active ImageI blog sono veri e propri diari in rete. Oggi ci sono centinaia di blog di tanti  tipi e che raccontano in mille modi  la complessa realtà che ci circonda.. Anche le veglie di preghiera per le vittime dell’omofobia sono  diventate una notizia fonte di commento e di discussione dei blogger italiani. Tanto più che questa iniziativa è nata dal passaparola a seguito di un appello lanciato in rete da un gruppo di giovani credenti omosessuali fiorentini. Molti blog hanno registrato questo crescendo. Vediamo cosa scrivono alcuni di loro….

Leggi l’articolo….

Annunci

Un pensiero su “Il passaparola dei blog e le veglie per le vittime dell’omofobia 2008

  1. Io non l’ho ancora fatto. Appositamente: voglio aspettare per ottenere la massima visibilità, e poi spero di scrivere qualcosa di “forte”.

    Mi sarebbe piaciuto raggiungervi a Firenze, ma la vedo difficilissima. Andrò alla veglia di Milano. Poi vi racconterò. In bocca al lupo per la riuscita dell’iniziativa…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...