Una persona transessuale e la sua chiesa. Tra esclusione e rifiuto

Active ImageRiflessione di Darianna tratta da amarecolcuoredidio

Qualsiasi persona omosessuale può decidere se fare coming-out o meno, può decidere se vivere responsabilmente o meno il proprio orientamento sessuale, ma una persona transgender o transessuale non lo può fare, poiché o si uccide o è la persona che è! Qui sta il “discrimine” ed a questo tipo di persone … quale annuncio? Quale evangelo? Quale amore? Quando nei fatti si trova di fronte ad un muro d’incomprensione e rifiuto.

Leggi l’articolo…

Annunci

2 pensieri su “Una persona transessuale e la sua chiesa. Tra esclusione e rifiuto

  1. Tutto ciò che esiste, per un credente, è positivamente voluto da Dio. Quando un transgender viene concepito, è perchè anche Dio (o a volte solo Lui, nella piena consapevolezza) dice: “Sì” alla vita che sta per scoccare.
    Non solo la comunità ecclesiale, ma la comunità degli uomini ha un lungo cammino da fare per accogliere OGNI diversità dalla ‘norma’. Io non vivo la genitalità dell’amore, perchè ho scelto di farmi suora. E non vivo nemmeno l’amore di coppia. So quanto è pesante tutto questo in certi momenti. Ma so anche quali “sacrifici di coppia” non vivo. Benedetto il giorno in cui, incontrando un / una transgender nessuno penserà: “Oh, e questo/a?!?”, ma solo: “Salve! Piacere di conoscerti. Contenta/o di averti compagna/o di viaggio…

  2. Peccato che solo ora vi leggo…ma meglio tardi che mai !!
    Non credo che la questione sia solo se essere figli di Dio, credere in Dio, avere fede o meno..il rispetto per ogni anima vivente è a prescindere dalla sua sessualità…io ti rispetto e ti amo perchè tu sei ..esisti..vivi…appellarsi a Dio e alla fede non può essere il salvacondotto per ogni stupidità umana e quant’ altro..tanto poi è morto Gesù per tutti noi…oppure quando le cose non vanno è sempre colpa del diavolo…meglio fascista che frocio hanno detto…meglio froci che sterminatori di popoli in nome di Dio?
    Meglio essere se stessi nella totale libertà del corpo e dell’anima nel pieno rispetto dell’ individualità con amore e rispetto……a buon intenditor poche parole….Grazie

    Carlo Giomo http://www.adamoeva.info

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...