E l’anello scivolò via… segno Divino?

Active ImageRiflessione di Stefania tratta da pibuaBlog

In questi giorni di polemiche papali e di chiamate alle armi contro “l’emarginazione del papa” (sic), rileggiamoci il rito con cui Benedetto XVI “ha scelto di celebrare la messa nella Cappella Sistina tornando all’antico, cioè volgendo le spalle ai fedeli dall’altare posto sotto l’affresco michelangiolesco”.  Peccato che in questo trionfo di simboli della chiesa “trionfante” l’anello del papa, da secoli simbolo concreto del suo potere, sfilandosi dalla sua mano senza far rumore ha voluto ricordargli, di fronte allo sfoggio di tanti simboli autocelebrativi, che la missione che Cristo affida alla sua chiesa forse è un’altra.

Leggi l’articolo…

Annunci

3 pensieri su “E l’anello scivolò via… segno Divino?

  1. è il segno che non è degno della dignità dell’apostolo pietro, una dignità che è stata pagata col sangue.
    alla fine non sono nemmeno scontento di questo papa. vorrà dire che la divina provvidenza ha deciso che la chiesa di roma sarà sempre più potente in finanze e potere politico ma con le chiese sempre più vuote.

  2. L’avvenimento della Sapienza ci fa capire cosa significa tolleranza nel modo laico e anche in quello dei gay

    Laicità della vergogna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...