Vi parlo di me e del mio segreto

Active ImageTestimonianza di Paolo B. tratta da river-blog.com

Non so neanche cosa sto cercando, so solo che avanti così non posso continuare. Forse adesso ho solo bisogno di condividere con qualcuno questo segreto che ogni giorno è sempre più opprimente. Non sono tanto le opinioni della Chiesa la mia preoccupazione (sappiamo tutti che predicano bene e razzolano male), ma spesso mi interrogo se l’illiceita dell’omosessualità è solo un’interpretazione della Chiesa o se sia proprio il volere di Dio.

Leggi l’articolo…

Annunci

2 pensieri su “Vi parlo di me e del mio segreto

  1. Ciao Paolo B,
    mi spiace molto che tu viva questo stato di malessere interiore legato alla tua vera identità!!! Che dire? Purtroppo sappiamo bene che la Chiesa e tante altre istituzioni non ci tutelano affatto da critiche, oppressioni o quant’altro, benché viviamo in una società che dovrebbe essere ormai “moderna” ed “evoluta”.
    Ad ogni modo, io credo che Nostro Signore non possa poi aborrire due persone che si amano veramente e che sono dello stesso sesso!!! Mi chiedo, infatti, perché l’amore sincero non possa essere ben visto da Colui che è Amore!!! Inoltre, perché mai Dio ci avrebbe creati? Per farci soffrire a vita? Certo, è vero che il primo a soffrire è stato Lui per noi, nella persona di Gesù Cristo, ma non riesco a credere che il Signore possa davvero affligere così tanta sofferenza a dei figli omosessuali, che si amano e che molto probabilmente Lo amano, Lo servono e Lo adorano sopra ogni altra cosa o chiunque altro rispetto a tanti etero che non si amano, non sanno assolutamente cosa sia la carità, basano tutto sul piacere e poi, magari, si vanno a battere il petto in chiesa e sono pure perdonati da un parroco, che delle volte è molto più peccatore di loro!!!
    Non pretendo di avere la Verità assoluta, ma ti invito a riflettere su una cosa: chi ama non pecca!!! Inoltre, Dio ci ama così come siamo, proprio perché è Lui che ci ha voluti così e ci ha conosciuti per primo!!!
    Spero che tu possa un giorno trovare la forza ed il coraggio di accettare te stesso e di affrontare questa situazione, che è all’inizio dolorosa, ma che poi ti porta alla libertà, che penso non abbia alcun prezzo.
    Ti mando un abbraccio fraterno in Cristo.
    Francesco

  2. Ho letto il tuo segreto, che poi cmq tanto segreto non è se lo scrivi su un blog accessibile a tutti! Ora te ne svelo uno io….sono gay come te, e quindi? Posso assikuararti che il mondo ormai si è abituato che esistono i famosi diversi…. io cammino per strada con gay fashon e trans bellissime, e pure non ho mai avuto problemi….e considera che vivo al sud….diciamocelo in giro c’è gente che realmente commette crimini assurdi, noi almeno possiamo dire di non scocciare nessuno…. magari si può offendere la mentalità di qualcuno un pò bigotta…. ma di fondo credo che non interessi a noi diffondere la notizia di essere gay e tutti quelli che ci capitano davanti! quindi superato anche il problema di non offendere nessuno! il mio consiglio, specie se sei arrivato a 33 anni con questa sorta di colpesso…. e di scioglierti un attimo, e comprendere che come tutti gli esseri viventi anche tu hai diritto alla tua felicità, e libertà!!!!! la chiesa ci giudica male….beh la chiesa a mio avviso non e dio e semplicemente una struttura che si spaccia per Dio facendo delle regole tutte sue…. secondo te se dio non approvasse la nostra esistenza ora staremmo quì a discutere….. non credo…. Una mia cara amika Paola Barale mi ha detto una cosa quando mesi fà parlai a mia madre dell’omosessualità che mi appateneva, ed ovviamente almeno agli inizi non accentando la cosa mi fece sentire un peso…. poi però paola mi disse “potrai trovare l’ignoranza davanti a te ma non permettere che essa ti dika chi devi essere…. l’anima non ha sesso, tu sei e resterai sempre la persona a cui voglio bene, non sarà una variazione sessuale a cambiarti!” Se tu possiedi un anima forte bella, buona nessuno mai potra giudicarti perchè il tuo scudo sarà proprio la tua anima! per qualunque cosniglio o semplicemente qualora ne volessi parlare il mio blog sarà sempre aperto a te come a chiunque dovesse sentire il bisogno di parlare! Diamo un senso a questi blog e se possiamo darci una mano anche con una semplice parola facciamolo! un abbraccio
    http://equilibrioinstabile81.wordpress.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...