Io, credente omosessuale, e il ‘’mio’’ Vescovo. Un incontro atteso da sempre

Active ImageTestimonianza inviataci da Roberto

Una volta chiesero ad un Vescovo, vicino ai gruppi di credenti, omosessuali quanti gay avesse conosciuto “pienamente” nel corso del suo ministero. E lui scusandosi confessò che purtroppo erano stati “solo tre”. Questo per dire come molti Vescovi di persone omosessuali e di omosessualità sanno poco o nulla, se non quel poco che gli arriva dai giornali e dai documenti della chiesa cattolica. Ma negli ultimi anni qualcosa è cambiato, sempre più spesso singoli o gruppi di credenti omosessuali vanno ad incontrare i loro Vescovi, per fargli conoscere le loro storie, i loro volti, cosa pensano e cosa si aspettano come credenti e omosessuali dalla loro chiesa. Questa è la storia dell’incontro, atteso da sempre, di Roberto con il “suo” Vescovo.

Leggi l’articolo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...